ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecuador, 4 minatori intrappolati sottoterra

Lettura in corso:

Ecuador, 4 minatori intrappolati sottoterra

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si conosce ancora la sorte dei 4 minatori rimasti intrappolati nella miniera d’oro e d’argento di Portovelo, in Ecuador. I 4, tra cui 2 fratelli, sono rimasti bloccati venerdì da un crollo avvenuto al livello -5 dell’impianto, a circa 150 metri di profondità.

I soccorritori stanno cercando di raggiungerli scavando con strumenti rudimentali.
La miniera dove è avvenuto l’incidente si trova a 400 chilometri dalla capitale Quito, non lontano dalla frontiera peruviana.

“Le condizioni di sicurezza non sono adeguate – dice Felipe Bazan della Protezione civile -. Non c‘è cibo per chi resta intrappolato, l’acqua non è potabile, è acqua di miniera. C‘è rischio che l’intero corridoio sia crollato oppure che la galleria sia inondata”.

La mancanza di un sistema di comunicazione interno alla miniera ha finora impedito di avere notizie su eventuali sopravvissuti al crollo.
“Siamo tristi e preoccupati perché non conosciamo la loro sorte – dice Rosa Arevalo, parente di un minatore -. Preghiamo affinché tutti coloro che sono laggiù possano essere salvati”.

L’esito positivo dell’odissea dei minatori cileni di San José mantiene viva la speranza dei familiari dei 4 prigionieri nelle viscere della terra ecuadoriana.