ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

San Gottardo. Crolla l'ultimo diaframma del tunnel più lungo del mondo

Lettura in corso:

San Gottardo. Crolla l'ultimo diaframma del tunnel più lungo del mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Tappa cruciale per il tunnel del secolo, è nato ufficialmente il nuovo San Gottardo. La perforatrice ha fatto crollare l’ultimo diaframma che separava le due sezioni della della galleria ferroviaria, 2.000 metri sotto le Alpi Svizzere, circa quindici anni dopo l’inizio dei lavori.

Cinquantasette chilometri, il tunnel più lungo del mondo sarà operativo dal 2017. Nel cantiere di Sedrun si sono immediatamente levati gli applausi ed è cominciata la cerimonia: una statuetta di Santa Barbara, protrettrice dei minatori, è stata posta in un tabernacolo dove vengono ricordati gli otto operai morti durante i lavori.

La galleria fa parte della Nuova Trasversale Ferroviaria Alpina, il cuore del ‘Corridoio 24’, il progetto europeo per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri da Genova a Rotterdam.

L’opera, dal costo di 7,5 miliardi di euro, servirà a decongestionare il traffico su strada e ridurrà i tempi di percorrenza. “Uno dei più importanti progetti ecologici del continente europeo’‘, lo ha definito il ministro dei trasporti svizzero Moritz Leuenberger.