ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca a un fedelissimo di Putin. Nominato il sindaco

Lettura in corso:

Mosca a un fedelissimo di Putin. Nominato il sindaco

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’investitura che rilancia il nome di Putin in vista delle presidenziali del 2012. Sgombrando il campo dalle voci di una lotta intestina, il presidente russo Dmitri Medvedev ha nominato sindaco di Mosca un fedelissimo del premier. Come previsto da una legge introdotta nel 2004, molti amministratori locali non vengono infatti eletti dal popolo, ma indicati direttamente dal Cremlino.

Fino ad oggi capogabinetto di Putin, Sergei Sobyanin aveva inoltre nel 2008 curato la campagna presidenziale di Medvedev. La sua nomina segue il recente siluramento di Iuri Luzhkov: uomo forte di Russia Unita, alla guida di Mosca dal 1992, caduto in disgrazia in seguito alle reiterate sfide al potere centrale.

Entro due settimane la nomina del successore Sobyanin dovrà essere approvata dal parlamento locale. Nell’improbabile caso di fumata nera, la palla tornerà a Medvedev.