ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mano tesa ai taleban. Usa e Nato pronti al dialogo

Lettura in corso:

Mano tesa ai taleban. Usa e Nato pronti al dialogo

Dimensioni di testo Aa Aa

Mano tesa ai taleban, per arrestare la strage dei militari internazionali in Afghanistan. Nel giorno in cui altri 8 sono morti in diverse aree del paese, il cauto via libera di Nato e Stati Uniti al dialogo proposto dal presidente Karzai. Quattordici negli ultimi due giorni, le perdite delle forze Nato, 589 dall’inizio dell’anno.

Pronti a facilitare le trattative, la parola d’ordine lanciata da Bruxelles dal segretario di Stato americano Hillary Clinton e dai vertici dell’Alleanza Atlantica.

“Abbiamo sempre considerato la riconciliazione come parte della soluzione in Afghanistan – ha detto il segretario alla difesa americano Robert Gates -. Faremo di tutto per sostenere questo processo”.

Nonostante l’impegno professato dal presidente afgano Karzai, una strada che si preannuncia tutta in salita. Come condizione preliminare per rinunciare alla violenza e abbracciare la costituzione, i taleban avrebbero già invocato il ritiro delle truppe internazionali.