ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manuel, il simbolo dei soccorritori

Lettura in corso:

Manuel, il simbolo dei soccorritori

Dimensioni di testo Aa Aa

Brandendo la scritta “missione compiuta”, posano per la telecamera i 6 soccorritori discesi fin nel cuore della miniera. A salvataggio terminato, la loro popolarità aumenta, accanto a quella dei trentatré minatori imprigionati per più di due mesi.
Manuel Gonzalez Pavez è diventato il simbolo dei soccorritori: è stato infatti il primo a scendere nel pozzo creato dalle perforatrici, la prima presenza dall’esterno per “los 33”.
E non a caso è stato paragonato a Neil Armstrong, il primo uomo sulla luna: lui, secondo la cultura popolare, è il primo ad aver messo piede nel centro della terra per aiutare i suoi colleghi.
Gonzalez è stato anche l’ultimo: l’ultimo a uscire dalla prigione sotterranea, quando ormai tutti erano stati salvati. Un saluto alla telecamera e si è chiuso da solo nella capsula Fenix, senza spegnere la luce.
All’onnipresente Capo dello Stato Sebastian Pinera, Gonzalez ha detto: “Presidente, faccia in modo che questo non si ripeta mai più”. Da vero eroe, ha voluto così rappresentare il sentimento di tutti.