ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile: il continente americano soddisfatto per il salvataggio

Lettura in corso:

Cile: il continente americano soddisfatto per il salvataggio

Dimensioni di testo Aa Aa

La missione è compiuta e il successo di tutta l’operazione cilena viene commentata dai capi di stato dell’intero continente americano.

Da Nord non può esimersi il presidente Barack Obama: “Il salvataggio ha catturato ovviamente l’attenzione del mondo intero e il loro esempio non è solo il risultato della determinazione dei lavoratori e del governo cileno, ma è anche un esempio di impegno e di unità della popolazione”.

Dal palazzo Miraflores di Caracas, il presidente venezuelano Hugo Chavez, ha voluto condividere la soddisfazione per l’operazione:
“Poco fa ho parlato con il collega cileno. Come il resto del mondo abbiamo seguito con grande partecipazione il salvataggio dei 33 minatori. Ho parlato anche con Evo che era coinvolto nelle operazioni perchè uno dei minatori è boliviano”.

Il presidente Evo Morales si è recato in Cile per partecipare a quello che ha definito un miracolo andino:

“Quando ho visto il primo dei fratelli cileni risalire mi sono detto ‘Ma cos‘è questo?’
E’ come se avessero riportato in vita qualcuno da un cimitero. Arrivavano da 700 metri di profondità..non posso ancora crederci. E’ come se fosse un sogno”.
Il presidente Morales durante la visita all’ospedale, ha promesso a Carlos Mamani, unico boliviano tra i minatori, un lavoro e un casa al suo rientro in patria.

01.42