ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scommesse online, operatori chiedono norme Ue

Lettura in corso:

Scommesse online, operatori chiedono norme Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Creare regole comunitarie per il gioco d’azzardo online. Questa la richiesta che arriva dagli operatori del settore, nella giornata che il Parlamento europeo ha dedicato al Gioco responsabile.

Il mercato delle scommesse online in Europa è il primo al mondo e sta crescendo: nel 2009, le entrate hanno superato gli 8 miliardi di euro.

“Un gioco responsabile significa molte cose: innanzitutto la protezione dei minori. I minori non possono giocare, in Francia c‘è un divieto per chi ha meno di 18 anni. E’ importante che non siano attirati dalle scommesse in denaro. In secondo luogo, il giocatore deve essere informato affinché sappia quando rischia di incorrere in comportamenti che possono portarlo a giocare troppo in relazione al suo budget”.

Diversi stati europei stanno pensando di rivedere le norme che disciplinano il gioco d’azzardo nei loro mercati nazionali. Un elemento che potrebbe favorire l’adozione di regole comunitarie, dal momento che le scommesse online non conoscono frontiere tra uno stato e l’altro.