ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: arrestati due giornalisti tedeschi, intervistavano il figlio di Sakineh

Lettura in corso:

Iran: arrestati due giornalisti tedeschi, intervistavano il figlio di Sakineh

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbero due giornalisti tedeschi, forse collaboratori di “Bild am Sonntag”, gli occidentali arrestati a Tabriz, in Iran. I due sono stati fermati mentre intervistavano il figlio di Sakineh, la donna condannata a morte per adulterio e per l’omicidio del marito.

Agenti iraniani avrebbero fatto irruzione nello studio dell’avvocato di Sakineh, dove si stava svolgendo l’intervista, e avrebbero fermato anche il legale e il figlio della donna. Teheran ha confermato solo la cattura dei due reporter, affermando che erano entrati con visto turistico nel Paese, sprovvisti dei documenti necessari per lavorare come giornalisti.

L’arresto del figlio e dell’avvocato di Sakineh renderà più difficile ottenere informazioni sulla sorte della donna. La sua esecuzione, dopo la massiccia mobilitazione internazionale in suo favore, è stata sospesa, ma solo temporaneamente.