ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: attentato a Karachi

Lettura in corso:

Pakistan: attentato a Karachi

Dimensioni di testo Aa Aa

Due attentatori suicidi hanno provocato almeno 8 morti e decine di feriti all’ingresso di un mausoleo sufi a Karachi. I kamikaze si sono fatti esplodere a pochi secondi di distanza, mentre una folla di fedeli stava entrando nel mausoleo dedicato al santo sufi Abdullah Shah Ghazi, considerato il patrono della capitale culturale e finanziaria del Pakistan.

“Un uomo – spiega un testimone – si è fatto esplodere proprio qui, dove ci troviamo ora. E l’altro si è fatto saltare in aria ai varchi di controllo della sicurezza.”

I sospetti si concentrano su gruppi integralisti sunniti, che considerano eretici i sufi.

L’attentato avviene mentre il Pakistan, già provato dalle inondazioni, è ai ferri corti con le forze Nato e ha bloccato il passaggio dei rifornimenti alle truppe per protestare contro i frequenti raid americani al confine con l’Afghanistan, che hanno provocato, tra l’altro, la morte di due soldati pachistani.