ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Guerra dei cambi": Tokyo potrebbe intervenire ancora sullo yen

Lettura in corso:

"Guerra dei cambi": Tokyo potrebbe intervenire ancora sullo yen

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Giappone continuerà ad intervenire sui mercati valutari quando lo riterrà opportuno. Lo ha ribadito il ministro della finanze Yoshihiko Noda, proprio mentre sugli equilibri tra le valute si concentra l’attenzione dei G7, della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale, riuniti a Washington.

Il 15 settembre scorso, il Giappone è intervenuto per la prima volta in 6 anni vendendo yen per contenere la corsa verso l’alto della sua valuta, ma la decisione non ha invertito la tendenza.

Oggi Tokyo ha approvato un pacchetto di misure da 44 miliardi di euro per il rilancio dell’economia, schiacciata dalla solidità della moneta.

Ieri il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Centrale Europea avevano messo in guardia sui pericoli che una “guerra dei cambi” porterebbe alla stabilità globale.