ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

FMI: ripresa fragile, crescono i Paesi emergenti

Lettura in corso:

FMI: ripresa fragile, crescono i Paesi emergenti

Dimensioni di testo Aa Aa

La ripresa economica continua, ma rimane fragile e ci sono ancora rischi di ribasso, mentre a crescere sono soprattutto i Paesi emergenti, come la Cina e l’India, oltre alla Russia. Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale nel suo World Economic Outlook, spiegando che le nazioni come la Cina, che mantengono basse le loro valute e si basano molto sulle esportazioni, hanno una rapida crescita, ma potrebbero risentire di un’eventuale frenata delle economie occidentali.

Secondo l’FMI, il Pil dell’area euro aumenterà nel 2010 dell’1,7% (lo 0,7% in piú rispetto alle stime precedenti).
Il Pil statunitense salirà invece del 2,6% e quello della Russia del 4,0%. Ma i motori della crescita mondiale sono l’India, con il 9,7%, e la Cina, con il 10,5%.

A livello globale, il Fondo Monetario Internazionale prevede una crescita del 4,8%, lo 0,2% in piú rispetto a quanto stimato 3 mesi fa.
L’FMI considera necessario ridurre gli squilibri e invita i governi a risanare i conti pubblici.