ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Societé Générale, Kerviel condannato a 5 anni

Lettura in corso:

Societé Générale, Kerviel condannato a 5 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Jerome Kerviel è stato condannato a 5 anni di reclusione. L’ex trader 33enne della francese Societé générale è stato riconosciuto colpevole di avere compiuto da solo operazioni di mercato irregolari, provocando una perdita di 4,9 miliardi di euro alla sua banca. Ammontare che è stato condannato a restituire.

“La sentenza – afferma l’avvocato della banca Jean Veil – riconosce che la Societé Générale non copriva il sistema fraudolento organizzato da Kerviel e che la banca è totalmente estranea alle scritture falsificate e all’insieme di atti che Kerviel ha compiuto ingannando i suoi superiori”.

L’ex trader è stato giudicato colpevole anche di essersi intromesso illegalmente nel sistema informatico dell’istituto di credito.

“Ho la sensazione – commenta il difensore Olivier Metzner – che Kerviel paghi da solo per tutti. E’ insopportabile l’idea che chi ha organizzato questo sistema sia esonerato da qualsiasi responsabilità”.

Nel giro di appena 2 settimane l’ex trader aveva acquisito posizioni speculative per quasi 50 miliardi di euro su futures legati agli indici borsistici europei.