ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Negoziati pace Medio Oriente, trattative tra Israele e Washington

Lettura in corso:

Negoziati pace Medio Oriente, trattative tra Israele e Washington

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele desidera tenere aperta la porta dei negoziati di pace con l’Autorità Nazionale Palestinese. A confermarlo lo stesso premier Benjamin Netanyahu. I colloqui diretti si sono incagliati riguardo alla questione della costruzione di nuovi insediamenti in Cisgiordania.

“Siamo alle prese con intense trattative diplomatiche con l’amministrazione americana per trovare una soluzione che permetta la prosecuzione dei colloqui” ha affermato Netanyahu.

Il premier non ha fornito maggiori dettagli, ma la stampa israeliana non esclude la possibilità di un’estensione della moratoria sul congelamento degli insediamenti, scaduta a settembre, in cambio di una serie di garanzie da parte degli Stati Uniti.

“È ovvio che Israele insiste sulla politica di costruzione dei suoi insediamenti ma noi non siamo più disposti ad accettare il proseguimento di una simile politica’‘ ha detto il segretario generale della Lega Araba Amr Moussa.

Quest’ultima ufficializzerà la propria posizione in merito venerdì, in occasione di un incontro straordinario a cui parteciperà anche il presidente dell’Anp Mahmud Abbas.