ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fondo Monetario preoccupato per lo stato della finanza mondiale

Lettura in corso:

Fondo Monetario preoccupato per lo stato della finanza mondiale

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Fondo Monetario Internazionale non nasconde la propria preoccupazione per lo stato della finanza mondiale che dopo un primo semestre migliore del previsto perde di nuovo slancio.
Dominique Strauss Kahn e i suoi consiglieri sottolineano in particolare i rischi corsi dai paesi della zona Euro gravati da pesanti debiti sovrani e da un sistema bancario che va ulteriormente riformato.
Gli sforzi fatti vanno nella giusta direzione, il Fondo promuove Basilea 3 ma ricorda che i rischi sono sistemici e non basta agire soltanto sulla leva bancaria
Per quanto riguarda i cambi invece l’FMI relativizza: la volatilità c‘è sempre stata e al momento non costituisce un problema maggiore.
Per l’Italia si ipotizza un debito uguale al 118,4% del PIL per il 2010.