ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La vittoria del moderato Izetbegovic ridà speranza alla Bosnia-Erzegovina.

Lettura in corso:

La vittoria del moderato Izetbegovic ridà speranza alla Bosnia-Erzegovina.

Dimensioni di testo Aa Aa

Bakir Izetbegovic: sarà lui il rappresentante musulmano nella presidenza tripartita della Bosnia.
Il figlio di Alija Izetbegovic è considerato l’uomo del dialogo, a lui si affidano infatti le speranze per una cucitura con i croati e i serbi di Bosnia.

“Penso che ci stiamo avvicinando a una soluzione positiva per la stabilità della regione ha commentato a caldo il vincitore: il che siginifca un futuro migliore per la popolazione fatto di pace e migliori condizioni economiche”.

La Bosnia-Erzegovina è suddivisa in una Repubblica autonoma serba con capitale de facto Banjia Luka e in una Federazione croata musulmana con Sarajevo che è capitale anche ufficiale del paese.

Il rappresentante croato sarà Zeljko Komsic del Partito socialdemocratico appoggiato anche dall’elettorato musulmano. Nella repubblica serba in testa l’uscente Radmanovic.

La comunità internazionale ora spera che il risultato di queste elezioni possa in qualche modo a far avanzare il paese balcanico verso l’integrazione nell’Unione europea e nella Nato.