ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Evitare gli aeroporti". Allarme terrorismo di Londra e Washington

Lettura in corso:

"Evitare gli aeroporti". Allarme terrorismo di Londra e Washington

Dimensioni di testo Aa Aa

Tenersi alla larga da luoghi turistici e particolarmente affollati. Il Foreign Office britannico rilancia l’allarme terrorismo di Washington e mette in guardia i propri cittadini soprattutto in Francia e Germania.

Al Qaida e organizzazioni affiliate, fanno sapere dal Dipartimento di Stato americano, stanno ancora pianificando attentati in Europa. Nel mirino sarebbero in particolar modo stazioni e aeroporti.

“L’unica cosa di cui ho avuto paura – dice un cittadino statunitense allo scalo parigino di Roissy Charles De Gaulle – è che mi cancellassero il volo. Credo sia tutta un’esagerazione. Ma che ci possiamo fare?”.

Mentre dall’Eliseo confermano un allarme di livello rosso, fonti di intelligence statunitensi indicano come a rischio anche Italia, Belgio e Spagna.

“Si deve sempre stare attenti – il parere di una turista americana a Madrid -. Noi siamo qui da tre settimane e non abbiamo notato niente. Ci siamo soltanto divertiti”.

A scatenare l’allarme i progettati attacchi a Londra e altre città di cui ha parlato un militante tedesco, arrestato in Afghanistan. Piano, che l’uomo sostiene sia stato orchestrato dal numero tre di Al Qaeda e approvato dallo stesso Bin Laden.