ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiusa la campagna elettorale in Brasile. Domani il voto per trovare il successore di Lula

Lettura in corso:

Chiusa la campagna elettorale in Brasile. Domani il voto per trovare il successore di Lula

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Brasile si prepara al dopo Lula il presidente operaio che ha ridato al paese l’orgoglio perduto e un tasso di crescita record.
Il voto di domenica prevede non solo l’elezione del nuovo presidente ma anche quella di 27 governatori. Verrà interamente rinnovata la Camera e cambieranno volto i 2/3 del Senato. Si eleggeranno anche i nuovi rappresentanti delle Assemblee Regionali.
L’analista Ricardo Ismael rifacendosi ai sondaggi degli ultimi giorni di campagna ritiene che lo scenario piü probabile sia quello di un ricorso al secondo turno.
Dilma Russeff, ex capogabinetto del governo, scelta da Lula come candidata alla sua successione, dopo l’incredibile ascesa degli ultimi mesi è data in leggera flessione. Il dibattito televisivo di giovedi sera con i suoi due piu quotati avversari, il capo dell’opposizione conservatrice José Serra e la leader ecologista Marina Silva è finito senza vincitori nè vinti e non ha appassionato i telespettatori. Il Brasile è un paese giovane, ricco di risorse ma per il vecchio presidente già prova una certa nostalgia che in lingua portoghese si chiama saudade