ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia. Verranno riaperte le indagini sugli omicidi di giornalisti scomodi

Lettura in corso:

Russia. Verranno riaperte le indagini sugli omicidi di giornalisti scomodi

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è ancora una svolta ma un significativo passo avanti.
I rappresentanti del Comitato Internazionale per la difesa dei giornalisti sono stati ricevuti a Mosca dagli investigatori russi a cui spettano le indagini per chiarire gli omicidi dei 19 reporter uccisi nel paese dal 2000 ad oggi.
Gli investigatori hanno espresso tra l’altro la volontà di riaprire le indagini sull’omicidio di Anna Politkovskaya uccisa nel 2006.

“Il capo della sezione omicidi della Procura di Mosca ha promesso che chiederà l’estradizione del presunto killer della Politkovskaya che si troverebbe in un paese europeo” ha dichiarato la rappresentante del Comitato Kati Marton.

Per la riapertura delle indagini, condotte spesso in modo approssimativo oppure insabbiate, si è espresso anche il presidente Medvedev. Putin invece si è sempre mostrato molto reticente al riguardo.

Tra le indagini che verranno riaperte ci sarà anche quella sull’omicidio di Natalia Estemirova uccisa perchè indagava sugli abusi commessi dagli uomini del leader ceceno Kadyorov