ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, conclusa la campagna per le presidenziali

Lettura in corso:

Brasile, conclusa la campagna per le presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è conclusa, in Brasile, la campagna elettorale per le presidenziali. La favorita Dilma Rousseff, esponente del partito dei lavoratori del capo dello Stato uscente Luiz Inàcio Lula da Silva, è sempre in testa ai sondaggi. Ma il suo margine sui concorrenti si è assottigliato a causa di due scandali che hanno coinvolto il suo entourage. La sua vittoria al primo turno non è più scontata come lo era all’inizio della campagna.

Parlando da San Paolo, dove si è svolto l’ultimo comizio alla presenza di Lula, Dilma Rousseff ha ribadito che il suo programma si sviluppa sulla scia di quello del predecessore, che ha favorito il boom dell’ottava potenza economica del mondo.
A contrastare la corsa di Dilma è il candidato del conservatore partito socialdemocratico Josè Serra. I sondaggi lo danno tra il 25 e il 32 per cento dei consensi. Ma sembra che l’ex governatore di San Paolo non sia riuscito ad approfittare degli scandali che hanno colpito il partito di maggioranza.
Chi pare invece possa approfittarne è la candidata dei verdi, Marina Silva, ex ministro dell’ambiente. I suoi consensi sono volati al 14 per cento.