ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Frana in Messico. Bilancio rivisto al ribasso

Lettura in corso:

Frana in Messico. Bilancio rivisto al ribasso

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra meno grave del previsto il bilancio umano della frana che ieri ha investito un villaggio del Messico meridionale. Le autorità locali contano oggi una decina di dispersi, avvertendo però che alcune zone disastrate sono ancora isolate. Nelle prime ore dopo lo smottamento si era invece temuto che le vittime fossero centinaia.

È stato il maltempo a provocare la frana che ha investito il villaggio di Santa Maria Tlahuitoltepec nell’area di Oaxaca. Il paese, a 2400 metri di altitudine, conta 10mila abitanti, principalmente di etnia Mixes. Le piogge, che hanno accompagnato il passaggio della tempesta tropicale Matthew, hanno causato gravi problemi alle infrastrutture di tutta la provincia. Secondo la Croce rossa messicana ci vorranno diverse settimane per completare le operazioni di soccorso. Ma intanto sono già partite le polemiche. Oggi la stampa locale parla di tragedia annunciata e accusa il governo di incuria ambientale.

Da almeno un mese l’America centro-meridionale è spazzata da uragani e tempeste a ripetizione, con morti e ingenti danni in diversi paesi.