ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo con Wilders. Intesa di governo nei Paesi Bassi

Lettura in corso:

Accordo con Wilders. Intesa di governo nei Paesi Bassi

Dimensioni di testo Aa Aa

Raggiunta nei Paesi Bassi un’intesa per una coalizione di governo fra il liberal-conservatore Mark Rutte e il cristiano-democratico Mark Verhagen.

A pesare sul patto, l’esplosiva incognita rappresentata dall’accordo con Geert Wilders: leader dello xenofobo e anti-islamico Partito della libertà, promosso a terza forza del paese dalle elezioni dello scorso 9 giugno.

Ad aprire lo stallo politico, l’incerto responso allora emerso dalle urne: uno stacco di appena un seggio fra liberal-conservatori e laburisti, che sembra ora spianare la strada al primo governo di minoranza del Paese, da più di settant’anni a questa parte. In giornata l’accordo sarà sottoposto ai gruppi parlamentari dei tre partiti. Un congresso straordinario dei Cristiano democratici discuterà poi sabato la controversa collaborazione con il partito di Wilders. Che proprio lo stesso giorno tornerà a ribadire con un comizio a Berlino le sue tesi sull’Islam.