ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania. Il governo prolunga la vita delle centrali. Proteste

Lettura in corso:

Germania. Il governo prolunga la vita delle centrali. Proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Alcune centinaia di attivisti del movimento anti-nucleare hanno trascorso la notte davanti alla sede del governo tedesco a Berlino. Un sit-in continuato anche nella giornata per protestare contro la decisione dell’esecutivo di prolungare il funzionamento delle 17 centrali nucleari del paese.

Alla fine degli anni ’90, quando i socialdemocratici erano al potere con i verdi, la Germania aveva programmato l’uscita dal nucleare con la chiusura degli impianti ancora in funzione entro il 2021 e con la promessa di non costruirne degli altri. Il governo Merkel ha fatto una parziale marcia indietro.

L’accordo in seno alla coalizione è stato trovato con difficoltà e prevede che i gestori delle centrali atomiche consacrino una parte dei loro proventi allo sviluppo di fonti di energia rinovabili.