ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I venezuelani votano alle legislative, test per Chavez

Lettura in corso:

I venezuelani votano alle legislative, test per Chavez

Dimensioni di testo Aa Aa

I venezuelani votano alle legislative, considerate come un test per Hugo Chavez. Più di 17 milioni di elettori sono chiamati a scegliere i 165 membri dell’Assemblea Nazionale, dove il Presidente socialista è sicuro di preservare il forte controllo di cui dispone, anche grazie al boicottaggio di 5 anni fa da parte dell’opposizione.

Il leader sudamericano considera questo voto come un trampolino di lancio per le presidenziali del 2012. Stavolta, però, dovrà vedersela con una ventina di partiti – di destra e di sinistra – che hanno creato il “Tavolo di Unità Democratica”. Lo scopo è arginare il potere di Chavez, accusato di avere instaurato un sistema dittatoriale e di utilizzare non solo le istituzioni, ma anche le ricchezze petrolifere del Paese a suo esclusivo vantaggio, e non della popolazione.

La giornata elettorale è stata aperta all’alba venezuelana da fuochi d’artificio e suoni di tromba, per ricordare ai venezuelani di andare a votare. In caso di vittoria Chavez proseguirebbe con riforme e nazionalizzazioni, dicono gli analisti; un trionfo dell’opposizione lo porterebbe ad accelerare i suoi piani fino alla prima riunione del Parlamento, a inizio gennaio.