ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rifiuti in Campania: dopo roghi nella notte scontri con la polizia

Lettura in corso:

Rifiuti in Campania: dopo roghi nella notte scontri con la polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri tra la popolazione e la polizia in Campania nei pressi di Terzigno, a sud del parco nazionale del Vesuvio. Qui i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica.

Cumuli di rifiuti invadono le strade e si registrano decine di roghi nell’area vesuviana.
La notte scorsa due mezzi compattatori sono stati incendiati. La polizia è dovuta intervenire scortando i mezzi di trasporto per consentire lo scarico dei rifiuti, ha spiegato il questore di Napoli, Santi Giuffré.

I manifestanti hanno negato ogni responsabilità e, accusati di essere affiliati alla criminalità organizzata, si sono difesi definendosi vittime sia della Camorra che dello Stato.

A Napoli, nel centro ma anche in altri quartieri molto popolosi, come il Vomero, sono ancora stracolmi i cassonetti e parte dei rifiuti ha invaso marciapiedi e strade