ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Brasile, aumento di capitale record per Petrobras

Lettura in corso:

In Brasile, aumento di capitale record per Petrobras

Dimensioni di testo Aa Aa

Un aumento di capitale da record per Petrobras proietta il Brasile nel club dei principali produttori di petrolio al mondo. La compagnia petrolifera brasiliana ha raccolto l’equivalente di oltre 50 miliardi di euro che finanzieranno un mega piano di esplorazione di nuovi giacimenti al largo delle coste brasiliane.

Il greggio si trova però a circa 7 chilometri di profondità e per questo, quella che è la più grande società dell’America Latina per capitalizzazione borsistica – ha previsto un piano di investimenti, anch’esso da record: “Non è successo a Francoforte, non è successo a Londra, non è successo a New York. È successo a San Paolo, alla Borsa di San Paolo è stato conclusa la più grande capitalizzazione della storia – ha detto il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva -. Vi ringrazio. Congratulazioni a Petrobras, congratulazioni alla Borsa e ai brasiliani. Ci meritiamo tutto questo, perché abbiamo lavorato duramente per arrivare fin qui”.

Il petrolio è stato sin dall’inizio uno dei capisaldi di Lula – vicino a fine mandato – per combattere la povertà in Brasile. Il governo dice di avere già creato due milioni di posti di lavoro da inizio anno e quest’ultima operazione darà un’ulteriore svolta, oltre ad incrementare il prestigio del Brasile nell’arena internazionale.