ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: morti e feriti per il maltempo

Lettura in corso:

Haiti: morti e feriti per il maltempo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il maltempo fa morti e feriti nelle tendopoli di Haiti, ancora in ginocchio dopo il terremoto di gennaio. Una decina di persone sono rimaste uccise a causa delle forti piogge e delle violente raffiche di vento che si sono abbattute su Port-au-Prince.

Nella tendopoli allestita vicino al palazzo presidenziale, anch’esso distrutto dal sisma, qualcuno si lamenta: “Siamo qui ormai da 9 mesi. Avremmo dovuto restarci per 3 – dice Yrose Chery -. Certo, non è stato il governo a provocare il terremoto, ma noi siamo esseri umani, e il governo dovrebbe capirlo, avrebbe dovuto chiedere un aiuto maggiore alla comunità internazionale”.

Le violente precipitazioni hanno inondato alcune vie della capitale, il vento ha spazzato via alcune delle tende allestite in seguito al terremoto che il 12 gennaio ha causato oltre 300.000 morti e lasciato più di un milione di persone senza un tetto. Le piogge si sono per ora fermate, ma gli esperti prevedono che ricomincino nei prossimi giorni.