ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Falso allarme bomba su volo per Karachi

Lettura in corso:

Falso allarme bomba su volo per Karachi

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessun esplosivo a bordo, nessuna reale minaccia. Si è rivelato un finto allarme bomba quello che ha causato l’atterraggio di emergenza in Svezia di un Boeing 777 della Pakistan Airlines partito da Toronto, in Canada, e diretto a Karachi.

A innescare l’allarme, la telefonata alla polizia di una donna canadese, secondo la quale uno dei 255 passeggeri sarebbe stato in possesso di esplosivi.

Le autorità hanno evacuato il velivolo, poi arrestato e interrogato un cittadino canadese di origine pachistana che, dopo una lunga perquisizione, è stato rilasciato.

Per i passeggeri, soltanto il disagio di uno scalo imprevisto e il ritardo. Dopo gli accertamenti l’aereo è ripartito alla volta di Manchester, in Inghilterra. E da qui ha fatto rotta su Karachi.