ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sindacati francesi annunciano nuovi scioperi

Lettura in corso:

Sindacati francesi annunciano nuovi scioperi

Dimensioni di testo Aa Aa

All’indomani dello sciopero generale, i sindacati francesi annunciano una nuova ondata di proteste. Riunite alla periferia di Parigi per fare un bilancio, la maggioranza delle principali sigle del Paese ha deciso di organizzare per il 2 e il 12 ottobre due nuove giornate di mobilitazione contro la riforma delle pensioni. “La risposta del governo è assolutamente irrealistica – dice Bernard Thibault, segretario generale della CGT -. Negare quanto avvenuto ieri è un atteggiamento che si ritorcerà contro il governo come un boomerang”.

Le misure al vaglio del governo Sarkozy prevede, tra l’altro, l’innalzamento progressivo dell’età pensionabile da 60 a 62 anni entro il 2018. Secondo stime dei sindacati, lo sciopero di ieri ha portato in piazza circa 3 milioni di persone. Meno di un milione, secondo il governo. Parigi comunque insiste: sulla riforma non ci sarà alcun dietrofront.