ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso il capo militare delle FARC

Lettura in corso:

Ucciso il capo militare delle FARC

Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo militare delle FARC è morto in seguito a un bombardamento delle forze armate colombiane. La conferma arriva dalla procura generale di Bogotà. Victor Julio Suarz Rojas, detto Jorge Briceno o Mono Jojoy, si trovava in un’area detta la Escalera, nel comune di Macarena, uno degli ultimi bastioni della guerriglia marxista nel paese.

È la più grave perdita per le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane dal 2008, quando morì il fondatore Manuel Marulanda e vennero uccisi due importanti comandanti.

Le FARC sono il più vecchio gruppo guerrigliero ancora in attività in America Latina. Sono accusate di finanziarsi con il narcotraffico e con i rapimenti.