ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora scioperi dei metelmeccanici per aumenti e età pensionabile

Lettura in corso:

Ancora scioperi dei metelmeccanici per aumenti e età pensionabile

Dimensioni di testo Aa Aa

Proseguono gli scioperi di avvertimento del sindacato tedesco dei metalmeccanici. Cominciato ieri lo sciopero ha coinvolto più di 38 stabilimenti e oltre 11mila lavoratori. Tra i più colpiti quello della Thyssenkrupp a Duisburg nel maggior centro siderurgico d’Europa. La partecipazione allo sciopero non è pero rimasta circoscritta alla zona della Ruhur. Lavoratori in protesta anche a Brema e in Bassa Sassonia.

“Spero che stavolta raggiungeremo un compromesso giusto. Non credo ci daranno l’aumento del 6% che chiediamo ma visto che siamo a mani vuote da due anni direi che possiamo aspettarci di più”.

I lavoratori chiedono di poter godere di una fetta della ripresa economica di cui la Germania ha dato segni negli ultimi mesi. Una ripresa che gli imprenditori definiscono da parte loro basata su premesse deboli.

Oltre all’obiettivo dell’aumento un’altra importante questione riguarda l’età pensionabile. Il sindacato IG metal chiede che il limite ora imposto per legge in Germania, 67 anni, sia abbassato per i metalmeccanici in considerazione della natura pesante del lavoro di quel settore.