ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gerusalemme: blitz della polizia israeliana sulla Spianata delle moschee

Lettura in corso:

Gerusalemme: blitz della polizia israeliana sulla Spianata delle moschee

Dimensioni di testo Aa Aa

L’uccisione di un palestinese, la sassaiola, alla fine l’irruzione della polizia israeliana sulla Spianata della moschee. Almeno una decina di feriti in una serie di scontri in diverse zone di Gerusalemme, proprio mentre la questione degli insediamenti ebraici mette a rischio i negoziati diretti israelo-palestinesi.

I poliziotti israeliani sono intervenuti per fermare un gruppo di palestinesi che scagliava pietre contro il Muro del Pianto. I dimostranti si sono poi rifugiati nella moschea di Al Aqsa.

I primi scontri nel quartiere di Silwan: un gruppo di palestinesi ha incendiato auto e infranto i vetri di un autobus dopo l’uccisione di Samin Serhan, 32 anni, per mano di un poliziotto. L’agente, secondo le autorità israeliane, si sarebbe difeso sparando su una decina di persone che avevano bloccato la sua auto.

Silwan è spesso teatro di tensioni tra palestinesi e i coloni di un insediamento israeliano. L’Anp ha parlato di “provocazioni e violenze quotidiane contro palestinesi inermi”.