ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dipartimento francese Gers contro Bruxelles su OGM

Lettura in corso:

Dipartimento francese Gers contro Bruxelles su OGM

Dimensioni di testo Aa Aa

Chissà che cosa ne pensano le anatre, della battaglia che il dipartimento francese del Gers si appresta a combattere in nome loro. Anzi, in nome della loro sicurezza alimentare.

Questa regione sudoccidentale del paese è rinomata per la produzione del foie gras, che si ottiene ingozzando le anatre di mais. E le sementi OGM, da queste parti come nel resto della Francia, proprio non piacciono.

Inevitabile lo scontro con il commissario europeo alla Salute, il maltese John Dalli, già soprannominato dai suoi critici “commissario agli OGM”.

Il consiglio del Gers vuole ricorrere davanti alla Corte europea di giustizia contro la decisione della Commissione del 28 luglio scorso: quando ha autorizzato l’importazione nell’Unione di cinque varietà di mais transgenico destinato al consumo, umano e animale.

In realtà, Dalli ha anche proposto ai Ventisette di decidere autonomamente se autorizzare o proibire le sementi transgeniche nei rispettivi confini nazionali. Un’idea che però trova contraria la Francia, convinta che danneggi la politica comune.