ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Benedetto XVI conclude la visita nel Regno Unito

Lettura in corso:

Benedetto XVI conclude la visita nel Regno Unito

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultimo giorno di visita nel Regno Unito per il Papa. Al Cofton Park di Birmingham, Benedetto XVI ha presieduto alla cerimonia di beatificazione di John Henry Newman, ex sacerdote anglicano convertitosi al cattolicesimo. Davanti a oltre 50.000 fedeli, un’occasione anche per rendere omaggio alla lotta dei britannici contro il nazismo: “In questo stesso giorno si commemora il settantesimo anniversario della Battaglia d’Inghilterra – ha detto il Papa. Per me, che ho vissuto e sofferto durante i tenebrosi giorni del regime nazista in Germania, è molto commovente essere qui con voi in questa occasione, e ricordare quanti dei vostri concittadini hanno sacrificato la vita, resistendo con coraggio alle forze di quella ideologia maligna”.

In occasione della chiusura del viaggio di Papa Ratzinger, la polizia britannica ha fatto sapere che l’attuale livello di allarme resta alto. Sono però stati rilasciati – perché non rappresentano una minaccia fondata -, i sei uomini arrestati in quanto sospettati di volere preparare un attentato contro il Pontefice.

La visita di Benedetto Sedicesimo, la seconda di un Papa nel Regno Unito, è stata segnata anche dalla dura condanna alla pedofilia. Il Papa ha elogiato il modo in cui la Chiesa cattolica britannica ha reagito allo scandalo: “Il nostro scopo ora è quello di cercare di prevenire abusi in futuro – ha detto Bill Kilgallon, presidente della National Catholic Safeguard Commission -, ma anche di assicurarci, se dovessero verificarsi, che le indagini siano accurate e indipendenti”.

A Birmingham c’erano anche decine di persone che si sono radunate per contestare il Papa. L’ultima di una serie di manifestazioni che hanno segnato il suo viaggio nel Regno Unito.