ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rilasciato il leader indipendentista ceceno Zakayev

Lettura in corso:

Rilasciato il leader indipendentista ceceno Zakayev

Dimensioni di testo Aa Aa

Arrestato e rilasciato in meno di 12 ore. L’ex leader dei guerriglieri ceceni Akhmed Zakayev, dopo essere stato fermato a Varsavia, e’ di nuovo libero. Zakayev, giunto in Polonia per un congresso sull’indipendenza del Caucaso settentrionale ha ringraziato il governo polacco per aver dimostrato di rispettare i valori della democrazia.

“ Il conflitto tra Russia e Cecenia dura da oltre 10 anni ma è una diatriba che non riguarda me. Io continero’ a battermi finchè le due parti non troveranno un accordo per convivere pacificamente nel rispetto reciproco”.

Ad di là degli appelli alla pace Zakayev è considerato da Mosca un terrorista accusato di sequestri, uccisioni, rivolte. Nel 2003 era sfuggito alla cattura dei russi grazie all’asilo politico accordato dalla Gran Bretagna. Il leader separatista ceceno, che attualmente vive a Londra, è stato il portavoce del presidente Maskhadov, ucciso dalle forze russe nel 2005, ha combattuto nell’assedio di Grozny durante la prima guerra cecena. Dopo aver partecipato a negoziati di alto livello con i russi, ora rappresenta l’ala moderata del movimento separatista.

La procura ha sette giorni per appellarsi alla decisione del tribunale di Varsavia.