ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Varsavia, fermato leader ceceno Zakayev

Lettura in corso:

Varsavia, fermato leader ceceno Zakayev

Dimensioni di testo Aa Aa

Fermato a Varsavia il leader indipendentista ceceno in esilio Akhmed Zakayev. La Polizia polacca ha condotto l’uomo – ricercato da anni con un mandato di cattura internazionale perché ritenuto, da Mosca, responsabile di alcuni attentati terroristici – nella sede della Procura.

Zakayev, che ha ottenuto nel 2003 asilo politico dalla Gran Bretagna, era giunto in Polonia per partecipare al Congresso Mondiale del Popolo Ceceno, organizzato nella città di Pultusk.

ll premier polacco ha fatto presente che la decisione di fermare il leader ceceno è della Procura, organo indipendente dal governo di Varsavia. Tale procedura, ha spiegato Donald Tusk, non è uguale a quella per un’eventuale estradizione, auspicata da Mosca, la cui concessione dovrebbe essere controfirmata dal Ministro della Giustizia.