ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fiat, assemblea approva lo spin-off

Lettura in corso:

Fiat, assemblea approva lo spin-off

Dimensioni di testo Aa Aa

Via libera dall’assemblea della Fiat allo spin-off dell’auto. Nascono due società, Fiat spa e Fiat Industrial. Un grande giorno per il presidente John Elkann e l’amministratore delegato Sergio Marchionne, mentre i sindacati accolgono la novità con freddezza e la borsa punisce il titolo, con la peggiore performance della giornata.
“I due gruppi che emergeranno dalla scissione – dice Marchionne – avranno una maggiore libertà d’azione anche nel caso si presenti la possibilità di stringere alleanze”.
La decisione di Fiat, punto forte della strategia di Marchionne, giunge in un momento di profonda crisi del mercato dell’auto. Obiettivo della nuova società è di raggiungere, in combinazione con Chrysler, la soglia dei 6 milioni di vetture prodotte all’anno entro il 2014.
I vertici dell’azienda torinese si sono detti ottimisti sull’esito del negoziato sulle deroghe al contratto nazionale per assicurare l’applicazione dell’accordo di Pomigliano che ha provocato profonde divisioni nella società italiana.