ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rom, per Fillon Parigi rispetta direttive Ue

Lettura in corso:

Rom, per Fillon Parigi rispetta direttive Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

La politica sui Rom di Parigi scalza il primato all’economia oggi, al vertice europeo. A Meise, periferia di Bruxelles, la riunione ristretta dei leader conservatori è stata per il Premier francese Francois Fillon l’occasione per commentare la parole del Commissario Reding intese a ridimensionare la polemica. Fillon pur accettando le scuse rincara a modo suo la dose:

“Stasera ho preso atto delle scuse che la Signora Reding ha espresso riguardo le posizioni scandalose che aveva assunto sulla politica adottata in Francia” ha detto. “La Francia rispetta rigorosamente la direttive europee e la propria legislazione nazionale, dal momento che si tratta di smantellare dei campi illegali. I Paesi europei devono lavorare assieme, e noi siamo pronti a farlo, sul problema dell’integrazione dei Rom”.

La posizione dell’Eliseo ha trovato il pieno appoggio di Berlusconi. Getta acqua sul fuoco anche il Presidente romeno Traian Basescu, secondo il quale Bucarest, Parigi e la Commissione Europea troveranno una soluzione comune alla questione dei Rom. Ruolo da mediatrice quello di Angela Merkel: d’accordo col Commissario Europeo nel condannare interventi discriminatori a danno dei Rom, ma non adeguati i toni scelti da Viviane Reding.