ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riforma pensioni approvata da deputati tra proteste

Lettura in corso:

Riforma pensioni approvata da deputati tra proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Via libera dell’Assemblea nazionale francese al controverso progetto di legge sulla riforma delle pensioni.

In un’aula surriscaldata dallo scontro politico, il testo è stato adottato con 329 voti a favore e 233 contrari.

Una vittoria per Nicolas Sarkozy, che ne ha fatto uno dei punti qualificanti del suo quinquennio all’Eliseo e che spera di firmare la legge entro novembre.

La seduta è stata a dir poco movimentata. I deputati della sinistra hanno reclamato le dimissioni del presidente dell’Assemblea, per aver sospeso i loro interventi, dopo un dibattito durato tutta la notte.

Atmosfera tesa anche fuori dall’Assemblea nazionale. I sindacati hanno inscenato una protesta e indetto un nuovo sciopero generale, dopo quello della settimana scorsa. L’agitazione è fissata per il 27 settembre, quando anche il senato si pronuncierà sul testo approvato dai deputati.

La riforma porta da 60 a 62 anni l’età pensionabile entro il 2018.