ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primarie repubblicane: il Delaware ai Tea Party

Lettura in corso:

Primarie repubblicane: il Delaware ai Tea Party

Dimensioni di testo Aa Aa

Primarie repubblicane, vittoria choc degli ultraconservatori dei Tea Party di Sarah Palin nel Delaware, contro l’ala tradizionale del partito.

Sarà Christine O’Donnell a correre per un seggio senatoriale alle legislative di mezzo mandato del 2 novembre, un posto che fu del vice-presidente americano Joe Biden:

“Siamo qui per vincere”, ha dichiarto la O’Donnell, “per vincere nettamente ed è quello che abbiamo fatto. Mai sottovalutare il potere della nostra gente”.

E i Tea Party vincono anche a New York, con un imprenditore di Buffalo, Carl Paladino, che contenderà al democratico Andrew Cuomo la poltrona di governatore dello Stato.

Per molti democratici, è una buona notizia: la vittoria contro avversari così estremisti è più probabile e allonta il rischio di perdere la roccaforte del Delaware, mantenendo, seppur di misura, il controllo del Senato.