ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi scherza coi giovani del PDL

Lettura in corso:

Berlusconi scherza coi giovani del PDL

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante la frattura nella sua maggioranza, Silvio Berlusconi si mostra sereno e anzi, incontrando i giovani del Pdl in chiusura della loro festa a Roma, si lancia in alcune delle sue consuete battute.

Dopo aver espresso ottimismo sulla tenuta del governo fino alla fine naturale della legislatura, il premier, rispondendo a una domanda sulla disoccupazione giovanile, ha scherzato, citando una sua vecchia frase: “Ero in televisione, una bella ragazza mi ha chiesto cosa le consigliavo e, vedendo che era molto carina, le ho risposto: ‘Cercati un fidanzato ricco’. Non è un consiglio così lontano dalla realtà.”

La battuta è una delle tante controverse espressioni del premier che hanno fatto discutere anche all’estero, come quella pronunciata a margine del vertice OCSE, a maggio: “Citerò una frase di colui che è considerato un grande e potente dittatore, Benito Mussolini. Nei suoi diari abbiamo letto questa frase: ‘Dicono che ho potere. Non è vero’.”

Oltre al giudizio ambiguo sulle dittature del passato, anche la sua amicizia con il leader libico Gheddafi è considerata dall’opposizione fonte di imbarazzo.