ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sospeso il rogo del Corano, ma il pastore vuole incontrare l'imam

Lettura in corso:

Sospeso il rogo del Corano, ma il pastore vuole incontrare l'imam

Dimensioni di testo Aa Aa

Padre Jones ha lasciato Gainesville per volare a New York, dove tenterà di incontrare l’Imam Rauf e di convincerlo a non costruire la moschea a Ground Zero. Il reverendo ieri aveva posto un ultimatum all’imam, chiedendogli di contattarlo entro due ore, cosa che non è avvenuta.

La minaccia di bruciare 100 copie del Corano, anche se revocata, continua ad aleggiare sul nono anniversario degli attentati alle torri gemelle e mentre i musulmani festeggiano la fine del ramadan.

Centinaia di fedeli si sono radunati a Ground Zero a sostegno del progetto della moschea, lanciando un messaggio di conciliazione, per bocca dell’imam Talim Abdul-Rashid: “Siamo stati tutti attaccati quel giorno e siamo morti tutti quel giorno, e abbiamo risposto tutti quel giorno. Guardando la lista dei tremila che hanno perso la vita, ci sono persone con nomi di evidente origine musulmana.”

La costruzione della moschea divide gli abitanti di New York e oggi sono in programma manifestazioni sia a favore sia contro il progetto, già approvato dal sindaco repubblicano, Michael Bloomberg. I cittadini contrari, secondo un recente sondaggio, sono il 53%.