ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Risoluzione Onu su dialogo Serbia-Kosovo: i commenti

Lettura in corso:

Risoluzione Onu su dialogo Serbia-Kosovo: i commenti

Dimensioni di testo Aa Aa

È il giorno dei commenti sulla risoluzione delle Nazioni Unite che invita la Serbia e il Kosovo al dialogo, approvata dall’Assemblea generale. Al documento, frutto di un compromesso tra Belgrado e l’Unione Europea, sono dedicate le prime pagine di molti giornali.

Il parere di un abitante della capitale serba: “Credo che il compromesso fosse inevitabile in questa situazione, considerando la nostra posizione nel mondo. Non credo che avessimo scelta”.

Pur continuando a non riconoscere l’indipendenza del Kosovo, la Serbia è pronta a dialogare su questioni pratiche. Un dialogo non necessario per una studentessa kosovara, che afferma: “Non penso che Pristina e Belgrado debbano parlare di qualcosa. Dobbiamo decidere noi per il nostro Paese”.

Tra le diverse personalità politiche che hanno salutato con favore l’approvazione della risoluzione, vi è anche l’Alto rappresentante della politica estera dell’Unione Europea Catherine Asthon: “Parleranno, andranno avanti” ha detto. “Credo che entrambi abbiano il desiderio di guardare al futuro. Un futuro che noi crediamo sia europeo”.

Oltre alla Asthon, diversi altri ministri dell’Unione Europea, arrivati a Bruxelles per un meeting informale, hanno commentato positivamente la risoluzione, che rappresenta anche per loro un importante passo in avanti nelle prospettive europee della Serbia.