ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: entrare negli Usa da oggi costa 11 euro

Lettura in corso:

Usa: entrare negli Usa da oggi costa 11 euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Entrare negli Stati Uniti da oggi costa 11 euro.

Almeno per tutti quesi Paesi come l’Italia che si avvalgono del programma “Viaggio senza visto”.

La procedura, entrata in vigore l’anno scorso, prevedeva di fare domanda online del permesso, che veniva dato gratuitamente, per entrare negli Usa tramite l’Electronic System for travel Authorization, l’Esta.
D’ora in poi si pagha.

Jacquelyn Aron Bednarz, del Dipartimento degli Interni:

“La cosa importante da sapere è che solo coloro che chiedono oggi l’autorizzazione , dovranno pagare questa tassa.
Se siete uno dei 26 milioni di viaggiatori che hanno già ottenuto il permesso , non dovete pagare l’imposta fino a quando il permesso non scadrà”.

L’imposta potrebbe diventare un balzello oneroso per una famiglia, che decide di fare un viaggio anche se la destinazione ultima non sono gli Stati Uniti. Ecco perché come spiega la titolare di un’agenzia di viaggi, Christiane Vermant:

“Se la vostra rotta prevede uno scalo negli Stati Uniti e qui dovete sostare in attesa della connessione un paio d’ore, dovete malgrado tutto pagare.
Questo vuol dire che se si parte insieme a tutta la famiglia, con due, tre bambini, vi trovate una bella cifra da pagare il conto finale sarà salato”.

Il balzello, allo studio della Commissione per verificare che non violi gli accordi bilaterali, è stato introdotto, secondo washington, per dare un nuovo impulso al turismo americano. Dieci dollari saranno destinati a valorizzare le città d’Oltreatlantico, 4 per gestire la procedura on-line. .