ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu cerca di calmare la tensione con il Ruanda

Lettura in corso:

L'Onu cerca di calmare la tensione con il Ruanda

Dimensioni di testo Aa Aa

È volato a Kigali, Ban Ki-moon, per chiedere al Ruanda di mantenere le truppe nelle forze di pace in Sudan.

Il presidente Paul Kagame aveva minacciato il ritiro dei suoi 3500 uomini dopo le anticipazioni alla stampa del rapporto Onu su sospetti crimini di guerra dell’esercito ruandese.

Ma è solo una bozza, ha specificato il segretario generale dell’Onu: “Il presidente e io siamo rammaricati dalla fuga di notizie della bozza del rapporto. Le Nazioni Unite sono interessate ad accertare tutti i fatti per gli incidenti avvenuti nella Repubblica del Congo e coperti dall’inchiesta”.

Il documento Onu descrive le gravi, sospette violenze commesse dai soldati ruandesi nella Repubblica democratica del Congo contro migliaia di hutu, scappati oltre confine per paura di rappresaglie dopo il genocidio dei Tutsi e la presa del potere nel ’94 del Fronte patriottico ruandese a maggioranza Tutsi.

La pubblicazione del rapporto è stata posticipata a ottobre, per consentire agli Stati citati di prenderne visione.