ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Appello leader religiosi Usa contro giornata del rogo del Corano

Lettura in corso:

Appello leader religiosi Usa contro giornata del rogo del Corano

Dimensioni di testo Aa Aa

Chi fermerà i piromani del Corano. Dopo gli appelli delle autorità statunitensi, civili come militari, ora sono i leader di tutte le fedi religiose che, riuniti a Washington, lanciano un appello per fermare il progetto di Terry Jones, pastore battista che ha lanciato per il prossimo 11 settembre la giornata del rogo del Corano. Una provocazione che mette a dura prova il principio del rispetto per la libertà d’espressione e che da più parti negli Stati Uniti si cerca di evitare.

“Non è questa la vera America, non lo è mai stata e mai dovrà esserlo” ha detto l’Arcivescovo emerito di Washington Theodore McCarrick. “Quel che diciamo in questo documento è che per noi l’America vera è un posto dove le religioni sono rispettate”.

Terry Jones, 63 anni, pastore battista in Florida, aveva così annunciato l’iniziativa:

“Faremo la giornata internazionale del rogo del Corano perché questo libro, il libro di Maometto, non è un libro di pace”.

Una bomba ad orologeria non solo negli Usa dove secondo le stime i musulmani sono oltre 7 milioni, ma in tutto il mondo islamico a partire dall’Afghanistan. Vertici militari Usa e Nato temono ripercussioni sulle truppe a Kabul.