ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: 50 miliardi per ricostruire l'America

Lettura in corso:

Obama: 50 miliardi per ricostruire l'America

Dimensioni di testo Aa Aa

Ricostruire l’America. Barack Obama scalda i sindacati nella giornata del lavoratore a Milwaukee e annuncia un piano per la grandi opere pubbliche: 50 miliardi di dollari – circa 40 miliardi di euro – in 6 anni.

“Continuerò a combattere ogni giorno, ogni ora, ogni singolo minuto per tornare a far girare l’economia, ridare lavoro alla gente, far rivivere il sogno americano. Non solo per le vostre famiglie, non solo per le nostre famiglie, ma anche per le generazioni future. Questo posso garantirlo. Voglio che l’America abbia le migliori infrastrutture al mondo. Una volta era così e può tornare ad essere così” ha detto il Presidente.

Una carta giocata di pari passo a un duro attacco ai repubblicani quando mancano meno di 2 mesi alle elezioni di metà mandato. Un tema caldo quello dell’impiego per un Paese che fa registrare il 9,6% di disoccupazione.

Quasi riduttiva la definizione grandi opere per il progetto lanciato da Obama: 150.000 miglia di strade da costruire – 6 volte l’equatore; 400.000 miglia di linee ferroviarie.