ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europarlamento: la rentrée degli parlamentari

Lettura in corso:

Europarlamento: la rentrée degli parlamentari

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia scende in piazza contro la riforma delle pensioni voluta dal governo e in Francia, a Strasburgo, riprende l’attività dei deputati europei.
La rentrée, come dicono oltralpe, è stato marcata dal primo discorso sullo stato dell’Unione del capo dell’esecutivo comunitario, José Manuel Barroso.

José Manuel Barroso, European Commission President:
“L’Europa deve dimostrare che può avere più che 27 singole soluzioni nazionali.
O nuotiamo insieme o affondiamo separatamente. Abbiamo successo solo se agendo a livello nazionale, regionale o locale, pensiamo a livello europeo”.

Dichiarazioni di principio che non trovano corrispondenza nell’azione dell’esecutivo europeo, attacca l’opposizione parlamentare.

Daniel Cohn-Bendit, MEP, group of the Greens:
“Questa commissione nelle sue intenzioni generali è campionessa d’Europa, rilascia le migliori dichiarazioni. Ma quando si tratta di agire, di puntare il dito, di descrivere una situazione che attacchi uno stato membro, di chiamare qualcuno per nome, un governo per nome, è campionessa della mancanza, dell’assenza. Non c‘è punto e basta”.

Il discorso di Barroso è durato 40 minuti. I 27 hanno superato la crisi economica, ha detto Barroso, ma i rischi restano. Bisogna accelerare le riforme strutturali.