ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bucarest: protesta dei Rom contro le espulsioni di Sarkozy

Lettura in corso:

Bucarest: protesta dei Rom contro le espulsioni di Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

Basta con le espulsioni, i Rom sono cittadini europei. Questo il messaggio a Sarkozy dei Rom in piazza davanti all’ambasciata francese in Romania.

E anche Bucarest deve fare qualcosa, dicono i manifestanti, quattro di noi su dieci non trovano lavoro perché rom.

« Siamo qui per protestare contro i governi romeno e francese per l’assenza di soluzioni e di un reale interesse riguardo ai Rom espulsi¨”, dice un manifestante, “verso un’integrazione sociale ed economica. Il ping pong che spedisce i Rom da un paese all’altro non risolve il problema».

«Questo comportamento ha connotazioni razziste”, aggiunge un altro Rom, “È impossibile vietare il diritto di libera circolazione a un’etnia, sulla base di argomenti non provati».

Continueremo su questra strada, ha ribadito a Parigi il ministro dell’immigrazione francese davanti ai colleghi europei. Una strada che anche l’Italia ha imboccato.

Domani, il parlamento europeo si riunisce proprio per studiare il caso delle espulsioni dei Rom in territorio comunitario.