ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo attacco in Daghestan, 5 morti

Lettura in corso:

Nuovo attacco in Daghestan, 5 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un attacco suicida in Daghestan ha provocato almeno 5 morti e una quarantina di feriti. Un’autobomba è esplosa davanti alla base militare di Dalnii, vicino alla città di Buinaksk. Obiettivo dell’attacco un’unità di fucilieri motociclisti. Le sentinelle avevano individuato il kamikaze e sono riusciti a evitare il suo ingresso nella base, altrimenti il bilancio sarebbe stato ancora peggiore. Una seconda esplosione è stata segnalata sull’autostrada da dove doveva passare l’auto della polizia inviata sul luogo dell’attentato, ma l’ordigno non ha provocato vittime.
Nel Caucaso russo la tensione è di nuovo alta. In Daghestan le azioni terroristiche sono praticamente quotidiane. Ieri un alto responsabile russo è rimasto ferito, così come due sue guardie del corpo. L’autista di Bekmourza Bekmourzaiev, ministro regionale per gli affari nazionali e religiosi, è invece morto.
Mercoledì scorso un poliziotto delle forze speciali era stato ucciso nella capitale Makhachkala.
La nuova ondata di violenza è attribuita ai fondamentalisti islamici.