ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, migliaia in piazza contro Sarkozy

Lettura in corso:

Francia, migliaia in piazza contro Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia in piazza a Parigi contro Nicolas Sarkozy, il suo progetto di riforma delle pensioni, la sua politica di espulsione dei rom. E’ stato l’inizio di una settimana di proteste che culminerà con lo sciopero generale di martedì.

“Sono fiera che ci siano francesi e persone di altre comunità che ci sostengono – dice una rom -. Non è normale che degli esseri umani siano espulsi e perseguitati così, è il razzismo che ritorna. Nel 2010 è una cosa molto grave”.
Particolarmente contestati i provvedimenti di espulsione, presi anche nei confronti di cittadini dell’Unione europea, che hanno portato solo quest’anno al rimpatrio di almeno 9 mila persone.

“Non è il signor Sarkozy da solo a dover fare le leggi. Ci sono un Parlamento, i tribunali, la Corte europea dei diritti dell’uomo. Se le espulsioni siano conformi al diritto è una questione tutt’altro che risolta”.

Tra i manifestanti a Parigi, anche la cantante Jane Birkin e altri personaggi dello spettacolo. Analoghe proteste si sono svolte in altri centri francesi e anche in alcune città europee.

Allo sciopero generale di martedì aderiscono i lavoratori della scuola, dei trasporti e delle telecomunicazioni.